Come Pulire una Caffettiera

Il rito del caffè è una tradizione a cui non possiamo rinunciare e trascurare, un piacere da condividere con tutti; ma se la nostra classica moka non funziona molto bene evidentemente il filtro sarà un po’ intasato; questo, infatti, provoca la fuoriuscita del caffè un bel po’ brucciacchiato o molto ristretto.

C’è un consiglio della nonna proprio per ogni cosa, anche quando abbiamo problemi con la nostra moka! Procediamo semplicemente riempiendo la calotta della caffettiera con acqua fredda come facciamo semplicemente nel preparare un caffè, aggiungiamo però un cucchiaino di sale fino da cucina se è una moka da due o tre tazzine, due cucchaini o tre se la caffettiera è fin a dodici tazzine.

Aggiungiamo il caffè e riponiamo a fuoco basso facendo fuoriuscire il caffè. Ovviamente il caffè fuoriuscito sarà salatissimo quindi dovrà essere buttato via. Grazie al sale il nostro filtro intasato (anche di calcare) diventerà come nuovo e potremo riassaporare il nostro caffè con tranquillità. Ora prepariamo la caffettiera senza però aggiungere il sale fino da cucina, anche in questo caso bisognerà buttare via il caffè poiché sarà ancora un po’ salato.

Nel caso in cui la caffettiera non si è pulita del tutto ripetere l’operazione con il sale fino. Se la nostra moka è abbastanza vecchiotta potremmo sostituire semplicemente il filtro (acquistabile in qualsiasi negozio di articoli di casa) oppure tramite uno spillo pulire manualmente i piccoli fori del filtro.