Come Preparare Coste alla Pugliese

Le bietole da coste sono una varietà di verdura a foglia ricca di vitamine e sali minerali. Realmente gustose con poco, lessate e condite con aglio, olio e pepe, oggi scopriamo invece una ricetta molto più particolare e saporita per un contorno appetitoso, le coste alla pugliese. Ecco come si preparano.

Gli ingredienti
500 gr di bietole da coste
100 gr olive taggiasche
100 gr acciughe
olio extravergine di oliva
una manciata di capperi
Pecorino stagionato
100 gr di pangrattato
un uovo
30 ml di latte
sale
pepe

La preparazione
Mondate e lavate le bietole. Lessatele al vapore o bollitele in acqua salata senza coperchio. Scolatele e lasciatele raffreddare. Tagliatele per verticale, e passatele in uovo battuto stemperato con il latte.

Sistematele man mano in una pirofila da forno unta con olio extravergine di oliva. In una terrina preparate un trito di olive e capperi a cui andrete ad aggiungere il pangrattato, un cucchiaino di olio, le acciughe spezzettate e il pecorino.

Adagiate il trito tra gli strati di biete. Spargete la superficie di pangrattato e pecorino. Infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per circa venti minuti.