Come Creare una Lampada con un Bidone

Quante volte è capitato di utilizzare bidoni di plastica per svariati motivi e alla fine del lavoro disfarcene, buttandoli semplicemente nel bidone della spazzatura? Oggi ti illustrerò un modo carino e allo stesso tempo molto semplice, per riciclare questi e renderli ornamenti d’arredo per la tua casa.

Per prima cosa prendi il tuo bidone che vuoi rivalutare. Una volta pulito bene con un po di solvente, dalla vernice residua, assicurati che non ci siano residui di pittura e mettilo ad asciugare. Se il tuo bidone presenta al suo esterno, etichette adesive, allora, anche in questo caso bisogna rimuoverle. L’operazione è molto semplice, immergi il tuo bidone in una conca di acqua calda per un’intera notte. Il giorno dopo vedrai che l’etichetta si sarà completamente staccata. Per essere sicuro che i residui di colla si siano anche essi tolti dal bidone, passa con uno straccio imbevuto con acetone tutta la superficie. Una volta asciugato bene puoi passare alla fase successiva.

Vediamo ora come applicare il tuo porta lampada sul bidone. Prendi il coperchio del bidone e cerca di disegnare con una matita un punto sulla meta del suo diametro. Fatto questo, prendi un compasso, e disegna la circonferenza della stessa dimensione pari al portalampada. Per non sbagliare, prima di disegnare il cerchio, prendi la misura avvicinando le due aste del compasso sui due bordi del portalampada. Disegnato il cerchio, con un taglierino a punta, taglia sul perimetro del cerchio disegnato, così a creare un foro. Consiglio: cerca di essere più preciso possibile. Finita questa operazione puoi applicare il tuo portalampada. Vediamo come.

Prima di procedere, attacca il filo della corrente al portalampada e fatto i dovuti collegamenti, verifica che questa funzioni correttamente. Il filo, ovviamente non deve essere troppo corto, se no incorri di avere problemi in seguito per il posizionamento, ti consiglio di prendere al meno 1,5 mt. di filo. Finita la fase di verifica, fai passare l’estremità opposta del filo attraverso il foro del coperchio e tirati il filo fino a che il portalampada aderisca alla superficie di questo. Verificato che il portalampada aderisca e sia teso sul tuo coperchio, applica una piccola pressione tra i due elementi, giusto da incastrarli fra loro. Per far si che il portalampada non esca dalla superficie del coperchio, metti un po di colla liquida lungo il suo bordo, affinché la colla unisca le due superficie. Finito questo, prendi il bidone e con un punteruolo fai un foro al suo interno sulla parete in basso.

Passiamo ora a finire la nostra lampada. Prendi la vernice adatta alla plastica, del colore che più desideri e vernicia tutta la sua superficie. Ovviamente, puoi usare anche più colori, a seconda dei tuoi gusti e di dove andrai a posizionare la lampada in seguito. Asciugata bene la vernice, fai passare il filo della corrente all’interno del foro fatto nel bidone e tira il filo fino a che il coperchio non si unisca al bidone. Ti consiglio di non applicare troppa forza, ma anzi cerca di fare questa operazione più delicatamente possibile, al fine di evitare strattoni sia al filo che al portalampada. Finito questo, applica un po di pressione sul coperchio, così da chiudere il bidone. Montata la presa al estremità del filo, la tua lampada è finita ed è pronta ad entrare a far parte dell’arredo della tua casa.