Come Fare la French Manicure

La French Manicure è una delle tecniche di cura delle unghie più diffusa ed apprezzata dalle donne. Consiste fondamentalmente nel mettere in risalto il contrasto tra il corpo delle unghie e la punta. Per fare la French Manicure in genere ci si rivolge agli esperti del settore ma scopriamo in questa guida come ottenere una perfetta French fatta in casa.

Per ottenere una French Manicure fai da te simile a quella professionale basta avere una confezione base per unghie. Per iniziare prepara le mani con un trattamento rigenerante, uno scrub o semplicemente massaggiandole con una crema idratante specifica. Ora lima bene tutte le unghie dando loro una forma squadrata, con gli angoli non appuntiti ma leggermente arrotondati.

Cospargi le mani con dell’olio di mandorle per rendere la pelle meno difficile da “lavorare” e lasciale in posa per circa un quarto d’ora coperte da un asciugamano caldo. Procedi adesso con l’eliminazione delle fastidiose ed antiestetiche pellicine grazie all’apposito bastoncino in legno. Le pellicine non vanno mai tagliate via ma spinte delicatamente con il bastoncino per evitare la comparsa di ferite o gonfiori.

Stendi una base rinforzante sulle unghie. Se comprese all’interno della confezione, applica le strisce adesive specifiche per la French Manicure per aiutarti a stendere lo smalto bianco con precisione sulla punta dell’unghia. Si può ottenere lo stesso effetto anche senza le strisce, con un po’ di pazienza ed attenzione: lo smalto bianco va steso sempre in senso orizzontale. Applica adesso uno strato di smalto trasparente o rosa chiaro, lascialo asciugare e la tua French Manicure è pronta