Come Costruire una Bambola con la Carta

Ecco una bella attività da poter svolgere insieme ai vostri bimbi: costruire una bambola di cartapesta. In questa maniera riuscirete a tenerli buoni per un po’, a stimolarli creativamente, a passare del tempo con loro e a dargli un nuovo giocattolo.

Occorrente
Vaschetta
Gesso
Frullatore
Spatola
Colla vinilica
Pennelli
Acqua ragia
Colla di cellulosa
Colori
Panno a trama larga
Carta vetrata fine
Carta
Matassa di lana
Stoffa bianca e a fantasia
Cotone idrofilo
Filo di ferro

Riempite d’acqua la vaschetta ed immergete qui i pezzetti di carta. Quando la carta si sarà inumidita mettetela in un pentolino da mettere sul fuoco con un po’ di colla di cellulosa. Mescolate continuamente l’impasto con una spatola fino a quando non si formerà una pasta. Frullate il tutto. Versate l’impasto nella vaschetta, aggiungete il gesso e mescolate ancora.

Aspettate e dopo qualche momento prelevate la quantità necessaria di pasta e mettetela su un panno. Lavorate la pasta con le mani. Aggiungete ancora gesso e continuate ad impastare il tutto. Adesso mettete un po’ di colla di cellulosa nell’impasto, amalgamate ed iniziate a formare il corpo della bambola.

Stendete uniformemente il bianco sulla testa e a colore asciutto levigate il tutto con della carta vetrata a maglia fine. Dipingete la bambola finendo con le parti nere. Disegnate i particolari usando un pennello molto fine. Potrete realizzare il corpo della bambola anche con il cotone idrofilo che cucirete nel vestito.

Diversamente cucite sottoveste (stoffa bianca) e vestito (stoffa a fantasia) della bambola in modo da poterlo togliere e rimettere. Intrecciate la lana e fatene i capelli della bambola che fisserete mediante colla vinilica alla testa del giocattolo. Con un po’ di fil di ferro fissate la testa della bambola al collo che avrete ottenuto sfruttando un supporto di cartone. A questo punto potrete decorare la bambola come meglio credete.